Maurizio Attisani è nato a Roma ed ha iniziato a dedicarsi alla poesia e alla pittura sin da giovanissimo,tra l'altro dipingendo tele a tema religioso e disegnando vetrate d'arte.Di formazione accademica ha seguito corsi di disegno e pittura presso le accademie di Belle Arti di Roma e Bologna,ha frequentato anche le facoltà di Legge e Psicologia presso l'Università degli Studi di Roma.
Artista eclettico ed assai creativo Maurizio Attisani è riuscito da tempo,dopo una continua e proficua ricerca a dar vita ad una lunga teoria di opere assai accattivanti,ad un'espressione delle sue fervide attività.Partendo da una configurazione dell'immagine secondo musicalità classiche e frammentazioni naturalistiche,vive il suo excursus di ricerca,conquistandolo con traguardi ben definiti,nell'evolversi del tempo.Diversificando,attraverso un processo di stilizzazione e semplificazione,gli stilemi della sua poetica,arriva a definire un preciso codice espressivo,lontano da meri accademismi o facili rivisitazioni. Con l'uso di colori acrilici,olii,matite e acquarelli,l'artsta formalizza una tipologia di linguaggio che ha come preciso scopo la creazione di un'arte oggettiva,le cui regole tendono a riflettere ,in una magica cosmogonia,l'ordine dell'universo.Utilizza gli elementi compositivi per "dinamizzare" il movimento ed è così che spazio-forma-colore divengono una trilogia di base su cui Maurizio Attisani impianta il ritmo del suo universo interiore e con un processo osmotico della forma che si fa colore e viceversa,crea uno spazio oltre i limiti del convenzionale.